Museo della Lingua Greco-Calabra “Gerhard Rohlfs” Bova RC Via Sant'Antonio, 89033 tel.: 0965 762013

MUSEO DELLA LINGUA GRECO-CALABRA
"GERHARD ROHLFS"

picgri

To Komuni tu Vua—me to finantsiamento statale tis legge 482/99 chrono 2021 ce me to afùdima tis Associatsioni Teatro Proskènion—èkame to Progetto “Pezo ce matthenno”, ti ito enan laboratorio multitematico tse tragùdima, poesia ce teatro pù usètsame tin ludolinguistica (kratonda kunto tse posso chronòn issa ta pedìa ce posso iscèrai tin glossa greka) ja na tos matthèome to greko tis Kalavrìa tos pedìo ce tos giùveno.

Ole tes attività tes ekàmame puccia ton Protojuni ston Settembri ston Cipo ton logo ce stin Biblioteca Mosino filoelleno, ti kànnusi mertikò ando Museo civico tis Glossa Greka “Gerhard Rohlfs” tu Vua. Katha modulo eròjie puccia tin Destera stin Parasceguì, otu cini ti epiànnai mertikò isònnai stathì oli tin imera, ce ciola na fau.

To progetto ito ciola mia okkasioni na usètsome mia metodologia artistica ce ludolinguistica ti afùdie ta pedìa na fuskou ce na mattheu me to teatro. Otu, i attività afudìai ola ta pedìa, ta plen ccedda ce ta plen megala, na dìtsusi ce na ìvrusi tin kreatività ce tes potentsialità dikè to.

I charapìa plen magni ja tin Amministratsioni komunali ce ja tin Associatsioni Kulturali Teatro Proskènion—ti ekàmai to progetto “Pezo ce matthenno”—ito na ìvrusi ta pedìa ti agapau poddì tin glossa greka, to chuma to ce tin Chora tu Vua.

-

Il Comune di Bova ha realizzato grazie al finanziamento statale della L 482/99 annualità 2021, avvalendosi dell’Associazione Teatro Proskenion, il Progetto “Pezo ce matthènno - Gioco e imparo” un LABORATORIO MULTITEMATICO DI CANTO, POESIA, TEATRO attuato avvalendosi della LUDOLINGUISTICA (adattata in base all’età e alla conoscenza pregressa della lingua) per avvicinare i bambini, i ragazzi e i giovani alla lingua greca di Calabria.

Le attività si sono svolte in modo continuativo da Giugno a Settembre presso il Giardino delle Parole - “O cìpo ton logo” e la Biblioteca Mosino filoelleno, pertinenze del Museo civico della Lingua greco-calabra "Gerhard Rohlfs" di Bova. Ogni modulo si è svolto dal lunedì al venerdì, permettendo ai partecipanti di fermarsi anche a pranzo, e quindi di vivere pienamente l’intera giornata.

Il progetto ha permesso di applicare una metodologia artistica e ludolinguistica che ha messo in rilievo, tra l’altro, la valenza pedagogica del teatro e la sua dimensione educativa. Le attività sono state ideate e strutturate a misura di bambino e adolescente per far sì che questi potessero esprimere e sperimentare liberamente la creatività e le proprie potenzialità.

La soddisfazione più bella per l’Amministrazione comunale e l’Assoc. Culturale Teatro Proskenion, che si sono impegnate a realizzare il progetto "PEZO CE MATTHÈNNO - GIOCO E IMPARO", è il senso di appartenenza alla propria lingua e alla propria terra, espresso anche col disegno dai piccoli partecipanti che vogliono bene a Bova, la Chòra tu Vua dei Greci di Calabria.

RELAZIONE

 

 

 

fonti fotografiche: Giuseppe Zito, Chiara Orlando Iaria, JalÚ tu Vua